Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto manualmente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Pianificare i test dell'applicazione da un documento di Microsoft Excel o Microsoft Word

È possibile creare test case manuali utilizzando Microsoft Test Manager contenenti sia passi di test di convalida che di azione. È possibile aggiungere questi passi del test da un documento di Microsoft Excel o Microsoft Word. Ad esempio, se si dispone già di passi di test in uno di questi tipi di documenti, è possibile importarli in un test case manuale utilizzando Microsoft Test Manager.

Requisiti

  • Visual Studio Ultimate, Visual Studio Premium, Visual Studio Test Professional

È inoltre possibile condividere un set di passi di test comuni tra più test case chiamati passi condivisi. In questo modo viene semplificata la gestione dei passi del test se l'applicazione sottoposta a test viene modificata.

Qualsiasi test case creato viene associato al progetto Team e può essere aggiunto a più gruppi di test negli stessi piani di test o in altri. Quando si eseguono questi test case, è possibile contrassegnare i passi del test come superati o non superati. È possibile creare un bug da un test case non superato. Questo bug include automaticamente i passi del test e altre informazioni raccolte.

È possibile creare un test case manuale dall'interno di un piano di test selezionando un gruppo come illustrato di seguito.

Aggiungere test case a un gruppo di test
Nota Nota

Se il gruppo di test è stato creato aggiungendo un requisito al piano di test, i test case esistenti o nuovi aggiunti al gruppo di test verranno automaticamente collegati al requisito.

È quindi possibile aggiungere i dettagli per il test case, come illustrato di seguito.

Creare un test case manuale

Per aggiungere passi di test copiando e incollando da Microsoft Excel,Microsoft Word o un documento di testo, selezionare i passi dal documento. I formati dei documenti che facilitano la copia dei passi sono indicati di seguito.

Aggiungere passi di test da Microsoft Excel o Word
Nota Nota

Se si copiano le azioni e i risultati previsti da un documento di Microsoft Word o di testo, gli elenchi di ogni associazione di azione e risultato previsto devono essere elenchi di valori delimitati da tabulazioni.

Utilizzare le procedure seguenti per creare e modificare test case manuali:

Per creare un test case manuale

  1. Aprire Microsoft Test Manager.

    Nota Nota

    Per visualizzare la finestra Microsoft Test Manager, scegliere Start, quindi Tutti i programmi. Scegliere Microsoft Visual Studio 2013 e Microsoft Test Manager.

  2. In Centro test, scegliere Piano, quindi scegliere Sommario.

    Verrà visualizzato il riquadro Sommario.

  3. Selezionare il gruppo di test a cui si desidera aggiungere test case nel riquadro della gerarchia dei gruppi di test, quindi scegliere Nuovo.

    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Nuovo test case.

  4. Per assegnare un nome al test case, digitare il nome nella casella Titolo.

    Si utilizza questo titolo per identificare il test case e cercarlo se necessario.

  5. Scegliere Assegnato a per selezionare il proprietario appropriato per il test case.

  6. (Facoltativo) Per modificare lo stato di un test case, è necessario salvare il test case. Dopo avere salvato il test case, è possibile selezionare uno stato da un elenco, in base alla tabella seguente:

    Stato

    Caso in cui utilizzare lo stato

    Progettazione

    Il test case è in fase di progettazione e non è ancora stato rivisto e approvato.

    Pronto

    Il test case è stato rivisto e approvato ed è pronto per essere eseguito.

    Closed

    Il test case non è più necessario per le iterazioni future di questo progetto Team.

    Questi stati si basano sul modello di processo utilizzato per creare il progetto team. Per ulteriori informazioni su come personalizzare modelli di processo, vedere Personalizzare un modello di processo.

    Nota Nota

    Per impostazione predefinita, Stato è impostato su Progettazione. Un test case nello stato Progettazione può ancora essere eseguito.

  7. Scegliere Priorità per selezionare l'importanza del test case.

  8. (Facoltativo) È possibile convertire un test case manuale in un test automatizzato. Per impostare lo stato di un test case per l'automazione, scegliere Stato automazione e selezionare uno stato da un elenco, in base alla tabella seguente:

    Stato

    Caso in cui utilizzare lo stato

    Non automatizzato

    È solo un test case manuale.

    Pianificato

    Il piano prevede l'aggiunta futura dell'automazione per questo test case.

    Automatizzato

    Questo valore viene impostato automaticamente se un test automatizzato viene aggiunto a questo test case.

    Nota Nota

    Per impostazione predefinita, Stato automazione è impostato su Non automatizzato. Per ulteriori informazioni sulla conversione di un test case manuale in un test case automatizzato, vedere Automatizzare un test case in Microsoft Test Manager.

  9. Scegliere Area per selezionare l'area appropriata nel progetto team per il test case.

    Nota Nota

    Le aree vengono configurate dall'amministratore di Team Foundation Server per il progetto Team. È possibile utilizzare il campo Area per eseguire query nei test case manuali.

  10. Scegliere Iterazione per selezionare l'iterazione nel progetto team per questo test case.

  11. (Facoltativo) Per collegare il test case ad altri elementi di lavoro che questo test case testerà, scegliere Elementi di lavoro testati, quindi scegliere Aggiungi. In seguito, digitare gli elementi in ID elementi di lavoro oppure cercare gli elementi e scegliere OK.

    Gli elementi di lavoro vengono elencati in Test.

  12. Per salvare il test case, scegliere Salva sulla barra degli strumenti.

    Nota Nota

    Dopo avere salvato il test case, l'identificatore del test case viene visualizzato nel titolo del riquadro di modifica.

È possibile copiare e incollare azioni e risultati previsti da Microsoft Excel, Microsoft Word o da un documento di testo. Se si copiano le azioni e i risultati previsti da un documento di Microsoft Word o di testo, gli elenchi di ogni associazione di azione e risultato previsto devono essere elenchi di valori delimitati da tabulazioni.

È inoltre possibile allegare un file di dettagli o una schermata per fornire ulteriori informazioni al tester. È possibile modificare i passi del test dopo avere incollati nel test case.

Per aggiungere passi di test di convalida e azione da Microsoft Excel o Word

  1. Aprire Microsoft Test Manager.

    Nota Nota

    Per visualizzare la finestra Microsoft Test Manager, scegliere Start, quindi Tutti i programmi. Scegliere Microsoft , quindi Microsoft Test Manager.

  2. In Centro test, scegliere Piano, quindi scegliere Sommario.

    Verrà visualizzato il riquadro Sommario.

  3. Selezionare il gruppo di test nel riquadro della gerarchia dei gruppi di test contenente il test case.

  4. Per aprire il test case a cui aggiungere i passi, fare doppio clic sul test case elencato nel riquadro dei dettagli del gruppo di test.

  5. Scegliere Passi.

  6. Per copiare il testo dal documento, selezionare il testo dal foglio di calcolo e scegliere una tabella o un set di righe di testo. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla selezione, quindi scegliere Copia.

    Nota Nota

    Se i passi sono contenuti in un elenco numerato nel documento di Microsoft Word, è necessario rimuovere i numeri prima di copiare e incollare. In caso contrario, i numeri verranno incollati in Azione e il testo verrà incollato in Risultato previsto. Se si copia solo una colonna da una tabella o da un foglio di calcolo, i dati vengono incollati in Azione.

  7. Fare clic con il pulsante destro del mouse su <Fare clic qui per aggiungere un passo>, quindi scegliere Incolla.

    Il testo copiato dal documento viene incollato nei passi del test.

    Nota Nota

    Se si aggiungono i risultati previsti a un passo del test, quest'ultimo diventa automaticamente un passo di convalida riconoscibile grazie al segno di spunta rosso sull'icona. Per impostazione predefinita, ogni passo del test è un passo di azione la cui esecuzione non richiede convalida. Quando si esegue il test case, è necessario contrassegnare singolarmente un passo del test di convalida come superato o non riuscito. In caso contrario, al test verrà assegnato automaticamente uno stato di errore.

    Nota Nota

    Microsoft Test Manager include una barra degli strumenti che è possibile utilizzare per formattare il testo dei passi. È possibile utilizzare varie opzioni di formattazione, ad esempio grassetto, sottolineatura o evidenziazione di colore per mettere in risalto i punti chiave nei commenti.

    (Facoltativo) Tenere premuto il tasto ALT, quindi premere INVIO per aggiungere i risultati previsti e un passo di test subordinato. È possibile aggiungere il numero di passi di test subordinati desiderato al passo di test.

    Ad esempio, come illustrato in precedenza, è possibile creare un passo di test denominato "Accesso all'applicazione", quindi aggiungere i seguenti passi di test subordinati:

    • "Scegliere il collegamento Accedi nell'angolo superiore destro".

    • "Nel campo utente, digitare il nome utente".

    • "Nel campo password, digitare la password".

    • "Scegliere il pulsante Accedi".

  8. Per aggiungere un altro passo di test, scegliere <Fare clic qui per aggiungere un passo>. È possibile aggiungere tutti i passi necessari per il test.

  9. (Facoltativo) Per aggiungere un file come allegato a un passo di test, scegliere il passo del test, quindi scegliere Aggiungi allegato nella barra degli strumenti. Per immettere il percorso dell'allegato, scegliere Aggiungi, digitare il percorso del file, quindi scegliere OK.

  10. (Facoltativo) Per inserire un passo di test, selezionare un passo, quindi scegliere Inserisci passo sulla barra degli strumenti.

    Un passo del test verrà inserito prima del passo selezionato.

  11. (Facoltativo) Per spostare passi di test nell'elenco, selezionare uno o più passi e scegliere Sposta su o Sposta giù sulla barra degli strumenti.

    I passi selezionati verranno spostati di un passo verso l'alto o verso il basso.

  12. (Facoltativo) Per aggiungere passi condivisi al test case, fare clic con il pulsante destro del mouse su un passo, quindi scegliere Inserisci passi condivisi. Selezionare dall'elenco i passi condivisi, quindi scegliere Inserisci.

    I passi condivisi verranno inseriti prima del passo selezionato.

    Nota Nota

    È inoltre possibile creare passi condivisi da un test case. Per ulteriori informazioni, vedere Condividere passi tra test case diversi.

  13. Per salvare il test case, scegliere Salva e chiudi sulla barra degli strumenti.

    È ora possibile eseguire i test case con Team Web Access o Microsoft Test Manager.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft