Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Elemento assemblies per compilation (schema delle impostazioni ASP.NET)

Definisce un insieme di nomi di assembly utilizzati durante la compilazione di un'applicazione ASP.NET.


<assemblies> 
   <add />
   <clear/>
   <remove />
</assemblies>

Nelle sezioni riportate di seguito vengono illustrati attributi, elementi figlio ed elementi padre.

Attributi

Nessuno.

Elementi figlio

Sottotag Descrizione

add

Elemento facoltativo.

Consente di aggiungere all'insieme un riferimento all'assembly.

clear

Elemento facoltativo.

Rimuove tutti i riferimenti a nomi di assembly ereditati consentendo solo quelli aggiunti dall'elemento add corrente.

remove

Elemento facoltativo.

Consente di rimuovere dall'insieme un riferimento a un nome di assembly ereditato.

Elementi padre

Elemento Descrizione

configuration

Specifica l'elemento di primo livello in ciascun file di configurazione utilizzato in Common Language Runtime e nelle applicazioni .NET Framework.

system.web

Specifica l'elemento di primo livello per la sezione di configurazione ASP.NET.

compilation

Consente di configurare tutte le impostazioni di compilazione utilizzate in ASP.NET per compilare le applicazioni.

L'elemento assemblies definisce un insieme di nomi di assembly utilizzati durante la compilazione di un'applicazione ASP.NET.

L'elemento assemblies predefinito riportato di seguito non viene configurato in modo esplicito nel file Machine.config o nel file Web.config principale. Si tratta, tuttavia, della configurazione predefinita restituita dall'applicazione. Gli elementi vengono aggiunti all'insieme assemblies nel file Web.config a livello di radice.

<assemblies>
   <clear />
</assemblies>

Il seguente elemento assemblies predefinito viene configurato nel file Web.config a livello di radice.

<assemblies>
    <add assembly="mscorlib" />
    <add assembly="System, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b77a5c561934e089" />
    <add assembly="System.Configuration, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b03f5f7f11d50a3a" />
    <add assembly="System.Web, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b03f5f7f11d50a3a" />
    <add assembly="System.Data, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b77a5c561934e089" />
    <add assembly="System.Web.Services, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b03f5f7f11d50a3a" />
    <add assembly="System.Xml, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b77a5c561934e089" />
    <add assembly="System.Drawing, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b03f5f7f11d50a3a" />
    <add assembly="System.EnterpriseServices, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b03f5f7f11d50a3a" />
    <add assembly="System.Web.Mobile, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b03f5f7f11d50a3a" />
    <add assembly="*" />
</assemblies>

Nell'esempio di codice che segue viene illustrato come aggiungere un riferimento a un assembly a un'applicazione.

<configuration>
  <system.web>
   <compilation>
      <assemblies>
         <add assembly="System.Data, Version=1.0.2411.0, 
                        Culture=neutral, 
                        PublicKeyToken=b77a5c561934e089"/>
      </assemblies>
   </compilation>
  </system.web>

</configuration>

Gestore della sezione di configurazione

CompilationSection

Membro di configurazione

Assemblies

AssemblyCollection

Percorsi configurabili

Machine.config

Web.config a livello di radice

Web.config a livello di applicazione

Web.config a livello di directory fisica o virtuale

Requisiti

Microsoft Internet Information Services (IIS) versione 5.0, 5.1 o 6.0

.NET Framework versione 1.0, 1.1 o 2.0

Microsoft Visual Studio 2003 o Visual Studio 2005

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft