Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Novità (SQL Server 2008 R2)

In Microsoft SQL Server 2008 R2 sono stati introdotti o migliorati numerosi componenti, mentre altri componenti non sono stati modificati rispetto a SQL Server 2008. In questi ultimi componenti sono disponibili caratteristiche nuove o migliorate per quella versione specifica.

SuggerimentoSuggerimento

Per un elenco di argomenti che sono stati aggiunti o aggiornati recentemente nella documentazione online, vedere Contenuto nuovo e aggiornato nella documentazione online di SQL Server 2008 R2.

PowerPivot per SharePoint

PowerPivot per SharePoint consente di aggiungere servizi condivisi e un'infrastruttura per il caricamento, l'esecuzione di query e la gestione di cartelle di lavoro di PowerPivot da pubblicare in un server o in una farm di SharePoint 2010. Per creare cartelle di lavoro di PowerPivot, utilizzare PowerPivot per Excel.

PowerPivot per Excel

PowerPivot per Excel è un componente aggiuntivo di Excel 2010 che può essere scaricato dal Web e installato nelle workstation client. Consente di assemblare e mettere in correlazione grandi quantità di dati da origini diverse e di utilizzare tali dati come base per tabelle pivot o altri oggetti di visualizzazione dati che supportano analisi di dati in Excel.

Amministrazione multiserver e applicazione livello dati

L'utilità SQL Server crea un repository centrale per i dati relativi alle prestazioni e i criteri di gestione che adattano le operazioni di istanze del Motore di database registrate nell'utilità e include inoltre una funzione Esplora utilità per la gestione centralizzata nonché dashboard in cui viene indicato lo stato delle istanze gestite. Un'applicazione livello dati (DAC) è un'unità singola per lo sviluppo, la distribuzione e la gestione degli oggetti di database utilizzati da un'applicazione.

Master Data Services

I Master Data Services consistono in un database, uno strumento di configurazione, un'applicazione Web e un servizio Web e vengono utilizzati per gestire i dati master dell'organizzazione e per mantenere un record controllabile dei dati, man mano che vengono modificati nel tempo. Vengono utilizzati modelli e gerarchie per raggruppare e organizzare i dati, preparandoli per l'ulteriore utilizzo in strumenti di business intelligence e di report, data warehouse e altri sistemi operativi aziendali. I Master Data Services si integrano con i sistemi di origine e incorporano regole business per convertirsi in un'unica origine di dati master per l'intera organizzazione.

Funzionalità supportate dalle edizioni di SQL Server 2008 R2

Le dimensioni massime del database supportate da SQL Server Express sono passate da 4 GB a 10 GB.

Connessione al motore di database mediante la protezione estesa

In SQL Server è ora disponibile il supporto per la Protezione estesa che utilizza l'associazione al servizio e il binding di canale per impedire un attacco di tipo relay per l'autenticazione. Vedere anche Protezione estesa per l'autenticazione con Reporting Services.

  • Novità relative all'installazione di SQL Server

  • Novità (Motore di database)

  • Novità (Reporting Services)

    Nei report possono essere inclusi mappe, grafici sparkline, barre dei dati e indicatori per illustrare i dati. Le parti di report consentono di collaborare tramite set di dati condivisi, elementi del report e aree dati archiviati e gestiti a livello centralizzato. È possibile memorizzare nella cache i risultati della query del set di dati al primo utilizzo o in base a una pianificazione. L'integrazione con SharePoint consente di supportare più aree di SharePoint nonché la registrazione universale Sharepoint e la visualizzazione di report in modalità locale grazie ai servizi di accesso e agli elenchi di SharePoint. È possibile utilizzare elenchi di SharePoint, SQL Server 2008 R2 Parallel Data Warehouse e Database di Microsoft SQL Azure come origini dati per i report.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft