VENDITE: 1-800-867-1389

Accesso alle macchine virtuali di Azure da Esplora server

Aggiornamento: giugno 2014

Con Esplora server in Visual Studio è possibile visualizzare informazioni sulle macchine virtuali ospitate da Azure.

Se si dispone di macchine virtuali ospitate da Azure, è possibile accedervi in Esplora server. Per visualizzare i servizi mobili, è necessario innanzitutto accedere alla sottoscrizione Azure. Per accedere, aprire il menu di scelta rapida per il nodo Azure e scegliere Connetti a Microsoft Azure.

  1. In Esplora server scegliere una macchina virtuale, quindi premere F4 per visualizzare la finestra delle proprietà.

    Nella seguente tabella sono illustrate le proprietà disponibili, le quali sono tuttavia in sola lettura. Per modificarle, usare il portale di gestione.

  2.  

    Proprietà Descrizione

    Nome DNS

    URL con l'indirizzo Internet della macchina virtuale.

    Ambiente

    Per una macchina virtuale, il valore di questa proprietà è sempre Produzione.

    Nome

    Nome della macchina virtuale.

    Dimensioni

    Dimensioni della macchina virtuale corrispondenti alla quantità di memoria e spazio su disco disponibili. Per altre informazioni, vedere la pagina relativa alla procedura di configurazione delle dimensioni delle macchine virtuali.

    Stato

    I valori includono Avvio in corso, Avviato, Arresto, Arrestato e Recupero dello stato. Se viene visualizzato Recupero dello stato, lo stato corrente è sconosciuto. I valori di questa proprietà differiscono da quelli usati nel portale di gestione.

    ID sottoscrizione

    ID sottoscrizione dell'account Azure. Queste informazioni sono disponibili nel portale di gestione visualizzando le proprietà di una sottoscrizione.

    Gli endpoint di ogni macchina virtuale vengono visualizzati in Esplora server come nodi figlio del nodo della macchina virtuale.

  3. Scegliere un nodo di endpoint e quindi visualizzare la finestra Proprietà.

  4. Nella seguente tabella sono illustrate le proprietà disponibili degli endpoint, le quali sono tuttavia in sola lettura. Per aggiungere o modificare gli endpoint di una macchina virtuale, usare il portale di gestione.

     

    Proprietà Descrizione

    Nome

    Identificatore dell'endpoint.

    Porta privata

    Porta per l'accesso di rete interno all'applicazione.

    Bridge

    Protocollo usato dal livello di trasporto per l'endpoint TCP o UDP.

    Porta pubblica

    Porta usata per l'accesso pubblico all'applicazione.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft