VENDITE: 1-800-867-1389

sys.dm_exec_sessions (database SQL di Azure)

Questo argomento è OBSOLETO. La versione più recente è disponibile in Guida di riferimento a Transact-SQL 14.

ImportantImportante
Argomento non aggiornato. Per la versione corrente, vedere sys.dm_exec_sessions (Transact-SQL).

Restituisce informazioni su tutte le attività interne e le connessioni utente attive.

 

Nome della colonna Tipo di dati Descrizione

session_id

smallint

Identifica la sessione associata a ogni connessione primaria attiva. Non ammette valori Null.

login_time

datetime

Data e ora in cui è stata stabilita la sessione. Non ammette valori Null.

host_name

nvarchar(128)

Nome della workstation client specifica di una sessione. Il valore è NULL per le sessioni interne. Ammette valori Null.

program_name

nvarchar(128)

Nome del programma client che ha iniziato la sessione. Il valore è NULL per le sessioni interne. Ammette valori Null.

host_process_id

int

ID di processo del programma client che ha iniziato la sessione. Il valore è NULL per le sessioni interne. Ammette valori Null.

client_version

int

Versione del protocollo TDS dell'interfaccia utilizzata dal client per connettersi al server. Il valore è NULL per le sessioni interne. Ammette valori Null.

client_interface_name

nvarchar(32)

Nome del protocollo utilizzato dal client per connettersi al server. Il valore è NULL per le sessioni interne. Ammette valori Null.

security_id

varbinary(85)

ID di sicurezza di Microsoft Windows associato all'account di accesso. Non ammette valori Null.

login_name

nvarchar(128)

Nome dell'account di accesso di database SQL di Microsoft Azure con cui la sessione è attualmente in esecuzione. Deve corrispondere a security_id.

noteNota
Riservato per utilizzo futuro. Non è garantita la compatibilità con le versioni future.

nt_domain

nvarchar(128)

Dominio di Windows per il client se la sessione utilizza l'autenticazione di Windows o una connessione trusted.

noteNota
In database SQL di Microsoft Azure questa colonna restituisce sempre NULL.

nt_user_name

nvarchar(128)

Nome utente di Windows per il client se la sessione utilizza l'autenticazione di Windows o una connessione trusted.

noteNota
In database SQL di Microsoft Azure questa colonna restituisce sempre NULL.

status

nvarchar(30)

Stato della sessione. Di seguito sono indicati i valori possibili:

  • Running: una o più richieste sono in esecuzione

  • Sleeping: nessuna richiesta è in esecuzione

  • Dormant: la sessione è stata reimpostata a causa del pool di connessioni e si trova ora nello stato di inattività precedente all'accesso.

  • Preconnect: la sessione si trova nel classificatore di Resource Governor.

Non ammette valori Null.

context_info

varbinary(128)

Valore di CONTEXT_INFO per la sessione.

cpu_time

int

Tempo della CPU, espresso in millisecondi, utilizzato dalla sessione. Non ammette valori Null.

memory_usage

int

Numero di pagine da 8 KB utilizzate dalla sessione. Non ammette valori Null.

total_scheduled_time

int

Tempo totale, espresso in millisecondi, pianificato per l'esecuzione delle richieste nella sessione. Non ammette valori Null.

total_elapsed_time

int

Tempo, espresso in millisecondi, trascorso dal momento in cui è stata stabilita la sessione. Non ammette valori Null.

endpoint_id

int

ID dell'endpoint associato alla sessione. Non ammette valori Null.

last_request_start_time

datetime

Data e ora in cui è iniziata l'ultima richiesta nella sessione. Include la richiesta attualmente in esecuzione. Non ammette valori Null.

last_request_end_time

datetime

Data e ora dell'ultimo completamento di una richiesta nella sessione. Ammette valori Null.

reads

bigint

Numero di letture eseguite dalle richieste della sessione durante la sessione. Non ammette valori Null.

writes

bigint

Numero di scritture eseguite dalle richieste della sessione durante la sessione. Non ammette valori Null.

logical_reads

bigint

Numero di letture logiche eseguite nella sessione. Non ammette valori Null.

is_user_process

bit

0 se la sessione è una sessione di sistema. Negli altri casi è 1. Non ammette valori Null.

text_size

int

Impostazione di TEXTSIZE per la sessione. Non ammette valori Null.

language

nvarchar(128)

Impostazione di LANGUAGE per la sessione. Ammette valori Null.

date_format

nvarchar(3)

Impostazione DATEFORMAT per la sessione. Ammette valori Null.

date_first

smallint

Impostazione DATEFIRST per la sessione. Non ammette valori Null.

quoted_identifier

bit

Impostazione QUOTED_IDENTIFIER per la sessione. Non ammette valori Null.

arithabort

bit

Impostazione ARITHABORT per la sessione. Non ammette valori Null.

ansi_null_dflt_on

bit

Impostazione ANSI_NULL_DFLT_ON per la sessione. Non ammette valori Null.

ansi_defaults

bit

Impostazione ANSI_DEFAULTS per la sessione. Non ammette valori Null.

ansi_warnings

bit

Impostazione ANSI_WARNINGS per la sessione. Non ammette valori Null.

ansi_padding

bit

Impostazione ANSI_PADDING per la sessione. Non ammette valori Null.

ansi_nulls

bit

Impostazione ANSI_NULLS per la sessione. Non ammette valori Null.

concat_null_yields_null

bit

Impostazione CONCAT_NULL_YIELDS_NULL per la sessione. Non ammette valori Null.

transaction_isolation_level

smallint

Livello di isolamento delle transazioni della sessione.

0 = Non specificato

1 = ReadUncomitted

2 = ReadCommitted

3 = Repeatable

4 = Serializable

5 = Snapshot

Non ammette valori Null.

lock_timeout

int

Impostazione LOCK_TIMEOUT per la sessione. Il valore è espresso in millisecondi. Non ammette valori Null.

deadlock_priority

int

Impostazione DEADLOCK_PRIORITY per la sessione. Non ammette valori Null.

row_count

bigint

Numero di righe restituite nella sessione fino a questo punto. Non ammette valori Null.

prev_error

int

ID dell'ultimo errore restituito nella sessione. Non ammette valori Null.

original_security_id

varbinary(85)

ID di sicurezza di database SQL di Microsoft Azure associato a original_login_name. Non ammette valori Null.

original_login_name

nvarchar(128)

Nome dell'account di accesso di database SQL di Microsoft Azure utilizzato dal client per creare la sessione. Deve corrispondere a original_security_id. Non ammette valori Null.

last_successful_logon

datetime

Data e ora dell'ultimo accesso riuscito di original_login_name prima dell'avvio della sessione corrente.

noteNota
In database SQL di Microsoft Azure questa colonna restituisce sempre NULL.

last_unsuccessful_logon

datetime

Data e ora dell'ultimo tentativo di accesso non riuscito di original_login_name prima dell'avvio della sessione corrente

noteNota
In database SQL di Microsoft Azure questa colonna restituisce sempre NULL.

unsuccessful_logons

bigint

Numero di tentativi di accesso non riusciti per original_login_name tra last_successful_logon e login_time.

noteNota
In database SQL di Microsoft Azure questa colonna restituisce sempre NULL.

group_id

int

ID del gruppo di carico di lavoro a cui appartiene la sessione. Non ammette valori Null.

È richiesta l'autorizzazione VIEW DATABASE STATE per il server.

noteNota
Se si dispone dell'autorizzazione VIEW DATABASE STATE per il server, è possibile visualizzare tutte le sessioni in esecuzione nel database. In caso contrario, è possibile visualizzare solo la sessione corrente.

Per ulteriori informazioni sulla vista di sistema dm_exec_sessions, vedere sys.dm_exec_sessions (Transact-SQL) nella documentazione online di SQL Server.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft