VENDITE: 1-800-867-1389

sys.dm_exec_connections (database SQL di Azure)

Questo argomento è OBSOLETO. La versione più recente è disponibile in Guida di riferimento a Transact-SQL 14.

ImportantImportante
Argomento non aggiornato. Per la versione corrente, vedere sys.dm_exec_connections (Transact-SQL).

Restituisce informazioni sulle connessioni stabilite con il Microsoft di database SQL di Microsoft Azure. Nella tabella seguente vengono illustrate le colonne supportate in database SQL di Microsoft Azure.

 

Nome della colonna Tipo di dati Descrizione

session_id

int

Identifica la sessione associata alla connessione Ammette valori Null.

most_recent_session_id

int

Rappresenta l'ID di sessione della richiesta più recente associata alla connessione. Ammette valori Null.

connect_time

datetime

Timestamp relativo al momento in cui è stata stabilita la connessione. Non ammette valori Null.

net_transport

nvarchar(40)

Descrive il protocollo di trasporto fisico utilizzato dalla connessione. Non ammette valori Null.

protocol_type

nvarchar(40)

Specifica il tipo di protocollo del payload. Ammette valori Null.

protocol_version

int

Versione del protocollo di accesso ai dati associato a questa connessione. Ammette valori Null.

endpoint_id

int

Identificatore che descrive il tipo di connessione. Ammette valori Null.

encrypt_option

nvarchar(40)

Valore booleano che specifica se per la connessione è abilitata la crittografia. Non ammette valori Null.

auth_scheme

nvarchar(40)

Specifica lo schema di autenticazione utilizzato con questa connessione. Non ammette valori Null.

node_affinity

smallint

Identifica il nodo di memoria con cui la connessione dispone di affinità. Non ammette valori Null.

num_reads

int

Numero di letture di pacchetti eseguite sulla connessione. Ammette valori Null.

num_writes

int

Numero di scritture di pacchetti di dati eseguite sulla connessione. Ammette valori Null.

last_read

datetime

Timestamp dell'ultima lettura eseguita sulla connessione. Ammette valori Null.

last_write

datetime

Timestamp dell'ultima scrittura eseguita sulla connessione. Non ammette valori Null.

net_packet_size

int

Dimensioni dei pacchetti di rete utilizzate per il trasferimento di informazioni e dati. Ammette valori Null.

client_net_address

varchar(48)

Indirizzo host del client che si connette al server.

noteNota
In database SQL di Microsoft Azure questa colonna restituisce sempre NULL.

client_tcp_port

int

Numero di porta del computer client associato alla connessione.

noteNota
In database SQL di Microsoft Azure questa colonna restituisce sempre NULL.

local_net_address

varchar(48)

Rappresenta l'indirizzo IP del server di destinazione della connessione.

noteNota
In database SQL di Microsoft Azure questa colonna restituisce sempre NULL.

local_tcp_port

int

Rappresenta la porta TCP del server che verrebbe impiegata in caso di utilizzo del trasporto TCP per la connessione.

noteNota
In database SQL di Microsoft Azure questa colonna restituisce sempre NULL.

connection_id

uniqueidentifier

Identifica in modo univoco ogni connessione. Non ammette valori Null.

parent_connection_id

uniqueidentifier

Identifica la connessione principale. Ammette valori Null.

most_recent_sql_handle

varbinary(64)

Handle SQL dell'ultima richiesta eseguita sulla connessione. La colonna most_recent_sql_handle è sempre sincronizzata con la colonna most_recent_session_id. Ammette valori Null.

È richiesta l'autorizzazione VIEW DATABASE STATE per il server. Non è possibile eseguire query dal database master.

Per ulteriori informazioni sulla vista di sistema sys.dm_exec_connections, vedere sys.dm_exec_connections (Transact-SQL) nella documentazione online di SQL Server.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft