VENDITE: 1-800-867-1389

Operatori (database SQL di Azure)

Aggiornamento: febbraio 2014

Questo argomento è OBSOLETO. La versione più recente è disponibile in Guida di riferimento a Transact-SQL 14.

Un operatore è un simbolo che indica un'azione da effettuare in una o più espressioni. Nella tabella seguente sono elencate le categorie di operatori supportate nel database SQL di Microsoft Azure.

 

Categoria di operatori Supporto di database SQL

Operatori aritmetici

Operatori composti

Operatori bit per bit

Operatori logici

Operatori di confronto

Operatori unari

Altri operatori vari (operatore di concatenazione delle stringhe e operatore di assegnazione)

Operatore per la risoluzione dell'ambito

No

ImportantImportante
Per ulteriori informazioni sulla grammatica SQL e sull'utilizzo degli operatori e per consultare una serie di esempi, vedere Operatori (Transact-SQL) nella documentazione online di SQL Server.

Gli operatori aritmetici eseguono operazioni matematiche su due espressioni di uno o più tipi di dati numerici. Nella tabella seguente vengono elencati gli operatori aritmetici supportati da database SQL di Microsoft Azure:

 

Operatore Significato

+ (addizione)

Addizione

- (sottrazione)

Sottrazione

* (moltiplicazione)

Moltiplicazione

/ (divisione)

Divisione

% (modulo)

Restituisce il resto intero di una divisione, ad esempio 12 % 5 = 2 perché il resto di 12 diviso 5 è 2

Gli operatori composti consentono di eseguire un'operazione e impostano un valore originale sul risultato dell'operazione. Se, ad esempio, una variabile @x è uguale a 35, all'espressione @x += 2 viene assegnato il valore originale di @x, quindi viene aggiunto il valore 2 e @x viene impostata sul nuovo valore (37).

Nella tabella seguente vengono elencati gli operatori composti supportati da database SQL di Microsoft Azure:

 

Operatore Ulteriori informazioni Action

+=

+= (Add EQUALS)

Aggiunge la quantità specificata al valore originale e imposta il valore originale sul risultato.

-=

-= (Subtract EQUALS)

Sottrae la quantità specificata dal valore originale e imposta il valore originale sul risultato.

*=

*= (MULTIPLY EQUALS)

Moltiplica una valore per il valore specificato e imposta il valore originale sul risultato.

/=

/= (DIVIDE EQUALS)

Divide un valore per il valore specificato e imposta il valore originale sul risultato.

%=

%= (Modulo EQUALS)

Divide un valore per il valore specificato e imposta il valore originale sul modulo.

&=

&= (AND EQUALS bit per bit)

Esegue un'operazione con AND bit per bit e imposta il valore originale sul risultato.

^=

^= (OR EQUALS esclusivo bit per bit)

Esegue un'operazione con OR esclusivo bit per bit e imposta il valore originale sul risultato.

|=

|= (OR EQUALS bit per bit)

Esegue un'operazione con OR bit per bit e imposta il valore originale sul risultato.

Gli operatori bit per bit eseguono manipolazioni di bit tra due espressioni di uno dei tipi di dati della categoria integer. Nella tabella seguente vengono elencati gli operatori bit per bit supportati da database SQL di Microsoft Azure:

 

Operatore Significato

& (AND bit per bit)

AND bit per bit (due operandi).

| (OR bit per bit)

OR bit per bit (due operandi).

^ (OR esclusivo bit per bit)

OR esclusivo bit per bit (due operandi).

Gli operatori logici verificano la veridicità di una determinata condizione. Analogamente agli operatori di confronto, gli operatori logici restituiscono un tipo di dati Boolean con valore TRUE, FALSE o UNKNOWN. Nella tabella seguente vengono elencati gli operatori logici supportati da database SQL di Microsoft Azure:

 

Operatore Significato

ALL

Restituisce TRUE se tutti i confronti specificati sono TRUE.

AND

Restituisce TRUE se entrambe le espressioni Boolean sono TRUE.

ANY

Restituisce TRUE se uno dei confronti specificati è TRUE.

BETWEEN

Restituisce TRUE se l'operando è compreso nell'intervallo specificato.

EXISTS

Restituisce TRUE se una sottoquery contiene una o più righe.

IN

Restituisce TRUE se l'operando è uguale a una delle espressioni elencate.

LIKE

Restituisce TRUE se l'operando corrisponde a un modello.

NOT

Inverte il valore degli altri operatori Boolean.

OR

Restituisce TRUE se una delle due espressioni Boolean è TRUE.

SOME

Restituisce TRUE se alcuni dei confronti specificati sono TRUE.

Gli operatori di confronto consentono di confrontare due espressioni. Nella tabella seguente vengono elencati gli operatori di confronto supportati da database SQL di Microsoft Azure.

 

Operatore Significato

= (uguale a)

Uguale a

> (maggiore di)

Maggiore di

< (minore di)

Minore di

>= (maggiore o uguale a)

Maggiore o uguale a

<= (minore o uguale a)

Minore o uguale a

<> (diverso da)

Diverso da

!= (diverso da)

Diverso da (non conforme allo standard ISO)

!< (non minore di)

Non minore di (non conforme allo standard ISO)

!> (non maggiore di)

Non maggiore di (non conforme allo standard ISO)

Gli operatori unari eseguono un'operazione in una sola espressione di un tipo di dati della categoria numerici. Nella tabella seguente vengono indicati gli operatori supportati da database SQL di Microsoft Azure.

 

Operatore Significato

+ (positivo)

Valore numerico positivo.

- (negativo)

Valore numerico negativo.

~ (NOT bit per bit)

Esegue un'operazione con NOT logico bit per bit, valutando ogni bit in serie. Se il valore dell'espressione è 0, i bit nel set dei risultati vengono impostati su 1. In caso contrario, il bit nel risultato viene cancellato e impostato sul valore 0. In altre parole, i valori 1 diventano 0 e viceversa.

Nella tabella seguente vengono elencati gli operatori supportati dal database SQL di Microsoft Azure che non rientrano nelle altre categorie. 

 

Operatore Significato

+ (operatore di concatenazione delle stringhe)

Il segno più (+) è l'operatore che consente di concatenare più stringhe.

= (operatore di assegnazione)

Il segno di uguale (=) è l'unico operatore di assegnazione supportato in Transact-SQL.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft