VENDITE: 1-800-867-1389

Disabilitare o abilitare un endpoint

Aggiornamento: marzo 2014

È anche possibile disabilitare singoli endpoint che appartengono a un profilo di Gestione traffico. Negli endpoint sono inclusi servizi cloud e siti Web. Quando si disabilita un endpoint questo continua a far parte del profilo, sebbene quest'ultimo si comporti come se non fosse incluso. Questa azione è particolarmente utile per rimuovere temporaneamente un endpoint che si trova in modalità di manutenzione o è in corso di ridistribuzione. Quando l'endpoint è di nuovo attivo e in esecuzione, è possibile abilitarlo.

noteNota
La disabilitazione di un endpoint non ha nulla a che vedere con il relativo stato di distribuzione in Azure. Un endpoint integro rimane attivo e in grado di ricevere traffico anche se è disabilitato in Gestione traffico. La disabilitazione di un endpoint in un profilo non influisce sul relativo stato in un altro profilo.

  1. Nel riquadro di Gestione traffico nel portale di gestione individuare il profilo di Gestione traffico in cui sono contenute le impostazioni degli endpoint che si desidera modificare, quindi fare clic sulla freccia a destra del nome del profilo. Verrà aperta la pagina delle impostazioni per il profilo.

  2. Per visualizzare gli endpoint inclusi nella configurazione, fare clic su Endpoint nella parte superiore della pagina.

  3. Fare clic sull'endpoint che si desidera disabilitare, quindi scegliere il comando per disabilitarlo nella parte inferiore della pagina.

  4. Il traffico indirizzato all'endpoint verrà arrestato in base alla durata (TTL) del DNS configurato per il nome di dominio di Gestione traffico. È possibile modificare la durata (TTL) dalla pagina di configurazione del profilo di Gestione traffico.

  1. Nel riquadro di Gestione traffico nel portale di gestione individuare il profilo di Gestione traffico in cui sono contenute le impostazioni degli endpoint che si desidera modificare, quindi fare clic sulla freccia a destra del nome del profilo. Verrà aperta la pagina delle impostazioni per il profilo.

  2. Per visualizzare gli endpoint inclusi nella configurazione, fare clic su Endpoint nella parte superiore della pagina.

  3. Fare clic sull'endpoint che si desidera abilitare, quindi scegliere il comando per abilitarlo nella parte inferiore della pagina.

  4. Il traffico indirizzato al servizio ospitato riprenderà di nuovo secondo il profilo.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft