VENDITE: 1-800-867-1389
Informazioni
L'argomento richiesto è visualizzato di seguito, ma non è incluso in questa libreria.

Panoramica di Service Bus for Windows Server 1.1

Aggiornamento: ottobre 2013

Si applica a: Service Bus for Windows Server 1.1

Service Bus per Windows Server è un set di componenti installabili che fornisce le funzionalità di messaggistica di Service Bus di Azure su Windows Server. Con Service Bus per Windows Server è possibile creare, testare ed eseguire applicazioni a regime di controllo libero, basate su messaggi, in ambienti autogestiti e su computer di sviluppatori.

Lo scopo di Service Bus per Windows Server è fornire funzionalità simili in Azure e Windows Server e garantire flessibilità nello sviluppo e nella distribuzione delle applicazioni. È basato sulla stessa architettura del servizio cloud Bus di servizio e offre funzionalità di scalabilità e resilienza. Il modello di programmazione, il supporto di Visual Studio e le API esposte per lo sviluppo delle applicazioni, simmetrici rispetto a quelli del servizio cloud, facilitano lo sviluppo di applicazioni per entrambi i servizi e il passaggio da un servizio all'altro. In futuro l'esperienza di gestione delle entità sul portale di gestione di Microsoft Azure sarà coerente in tutte le versioni locali e cloud.

Scenari per Service Bus per Windows Server

  • Sviluppo locale, distribuzione nel cloud. Questo scenario comune consente agli sviluppatori di applicazioni cloud di sviluppare e testare applicazioni localmente in un ambiente di sviluppo che può essere installato su un desktop o portatile. Per supportare gli sviluppatori cloud, è possibile installare Service Bus per Windows Server in un sistema operativo client (Windows 7 o 8 a 64 bit) e utilizzare le edizioni di SQL Express (SQL Express 2008 R2 SP1 o versioni successive). Inoltre è possibile configurare Service Bus per Windows Server per l'utilizzo di account locali, anziché account di dominio, per lo sviluppo in un computer che non fa parte di un dominio o è offline.

  • Distribuzione flessibile. I fornitori di software che offrono soluzioni a una vasta gamma di clienti desiderano poter distribuire la propria soluzione come applicazione cloud o fornirla ai clienti per la distribuzione locale. Analogamente, le organizzazioni desiderano poter decidere dove distribuire l'applicazione. A supporto di questo scenario, Service Bus per Windows Server offre simmetria con Service Bus di Azure (l'offerta PaaS di Microsoft), nonché supporto per IaaS. La simmetria inizia con il set di funzionalità supportato (messaggistica negoziata solo per questa versione), lo stesso SDK e il supporto di una stringa di connessione configurabile che consente ai clienti di cambiare l'opzione di distribuzione senza ricompilare la soluzione.

  • Pubblicazione/sottoscrizione locale. Per le organizzazioni che sviluppano servizi e applicazioni, Service Bus per Windows Server offre un livello MOM (Messaging Oriented Middleware) con un ampio set di funzionalità di pubblicazione-sottoscrizione. A supporto di questo scenario, Service Bus per Windows Server offre funzionalità quali disponibilità elevata, scalabilità, autenticazione basata su token Windows (supporto di Active Directory) e altre ancora.

Funzionalità di messaggistica in Service Bus per Windows Server

Service Bus per Windows Server supporta lo stesso set di funzionalità di messaggistica negoziata di Service Bus di Azure. Le code di Bus di servizio offrono archiviazione e recupero affidabili di messaggi con una scelta di protocolli e API.

Code di Bus di servizio

Le code di Bus di servizio assicurano il livellamento del carico consentendo al ricevitore dei messaggi di elaborarli alla velocità desiderata. Inoltre, le code di Bus di servizio forniscono il bilanciamento del carico mediante l'accettazione dei messaggi da una stessa coda da parte di più ricevitori simultanei. Per ulteriori informazioni sulle code di Bus di servizio, vedere l'articolo relativo alla modalità di utilizzo delle code di Service Bus.

Argomenti di Bus di servizio

Oltre alle code, gli argomenti e le sottoscrizioni di Bus di servizio forniscono funzionalità avanzate di pubblicazione-sottoscrizione che consentono a più sottoscrittori simultanei di recuperare in modo indipendente le visualizzazioni filtrate o non filtrate del flusso di messaggi pubblicati. Per ulteriori informazioni sugli argomenti di Bus di servizio, vedere l'articolo relativo alla modalità di utilizzo degli argomenti e delle sottoscrizioni di Service Bus.

Opzioni di distribuzione e facilità di gestione in Service Bus for Windows Server

In Service Bus per Windows Server sono supportati due metodi di distribuzione in base agli scenari.

  • Solo runtime di Bus di servizio (autonomo): In questo scenario di distribuzione, è presente un unico amministratore che sviluppa e gestisce la farm di Bus di servizio e crea spazi dei nomi. Tutte le operazioni di gestione sono supportate dai comandi di PowerShell e non è disponibile alcuna interfaccia utente, ad eccezione della configurazione guidata di Bus di servizio per la configurazione iniziale.

  • Integrazione di Bus di servizio con Azure Pack: In questo scenario di distribuzione, l'amministratore gestisce Bus di servizio utilizzando il portale di Azure Pack, distribuendo e gestendo la farm corrente (cloud). I tenant di Bus di servizio utilizzano il portale anche per la creazione di spazi dei nomi ed entità di messaggistica. L'esperienza di gestione del portale è simile a quella di Azure.

Utilizzare la distribuzione autonoma di Bus di servizio (senza portale) quando è presente un unico tenant che gestisce le risorse di Bus di servizio mediante i cmdlet di PowerShell e le API di Service Bus.

Utilizzare l'integrazione di Bus di servizio con Azure Pack quando si desidera un'esperienza di gestione simile a quella del cloud oppure quando si desidera esporre i tenant ad alcune delle esperienze di gestione. L'integrazione di Bus di servizio con Azure Pack supporta anche la gestione di più farm (cloud) di Bus di servizio da un unico portale. Questa situazione si verifica nelle organizzazioni o nei provider di servizi di hosting di grandi dimensioni che desiderano offrire risorse, ad esempio di messaggistica, a più clienti, quali team nel caso di un'organizzazione o società nel caso di provider di servizi di hosting.

La decisione di distribuire Bus di servizio in un ambiente gestito o non gestito ha conseguenze sui passaggi di distribuzione. Per ulteriori informazioni, vedere la guida Introduzione a Service Bus for Windows Server 1.1.

noteNota
In Service Bus per Windows Server 1.0 viene offerto solo Bus di servizio non gestito. L'integrazione di Azure Pack è una nuova funzionalità della versione 1.1 di Service Bus per Windows Server.

Per ulteriori informazioni su Azure Pack, fare clic qui.

Nella tabella riportata di seguito vengono illustrate le principali differenze tra le due alternative disponibili.

 

Area Solo runtime di Bus di servizio Integrazione di Bus di servizio con Azure Pack

Distribuzione di Bus di servizio

Installazione mediante WebPI.

Configurazione mediante configurazione guidata o PowerShell.

  • Installazione mediante WebPI.

  • Configurazione mediante configurazione guidata o PowerShell.

  • Quando viene creata una farm, specificare le credenziali utilizzate dal portale di gestione.

Creazione di un'offerta di Bus di servizio (un piano)

Non supportata.

  • Utilizzando il portale degli amministratori di Azure Pack, creare un piano in cui vene offerto Bus di servizio insieme ad altre risorse, ad esempio la gestione delle macchine virtuali.

Creazione dello spazio dei nomi

Gli spazi dei nomi vengono creati e assegnati ai rispettivi proprietari dall'amministratore della farm.

  • Una volta creato un piano, i tenant possono eseguire l'accesso al portale tenant di Azure Pack e creare sottoscrizioni utilizzando il piano.

  • Una volta creata una sottoscrizione, un tenant può creare uno spazio dei nomi di Bus di servizio utilizzando il portale di Azure Pack.

Gestione delle entità di Bus di servizio

Utilizzando Bus di servizio SDK (basato su .NET o REST).

  • Una volta creato uno spazio dei nomi, i tenant possono utilizzare il portale di Azure Pack per creare entità di Bus di servizio (code, argomenti e sottoscrizioni), in modo analogo a Azure.

  • Nota: è possibile continuare a utilizzare anche Bus di servizio SDK.

Supporto di più farm

Ciascuna farm viene gestita separatamente.

  • Un unico portale di Azure Pack può supportare più farm di Service Bus per Windows Server.

  • I tenant possono creare più sottoscrizioni utilizzando risorse provenienti da più farm all'interno di un unico portale tenant di Azure Pack.

Funzionalità della piattaforma in Service Bus per Windows Server

Service Bus per Windows Server fornisce una piattaforma di messaggistica per le applicazioni enterprise con una topologia di farm multihost che assicura sia scalabilità che disponibilità elevata. La piattaforma è basata su Windows Server e Microsoft SQL Server. Gli sviluppatori che desiderano un ambiente di sviluppo leggero possono installare Service Bus per Windows Server su sistemi operativi client Windows (a 64 bit) e Microsoft SQL Express.

È possibile distribuire Service Bus per Windows Server in un ambiente ospitato come Macchine virtuali di Azure utilizzando un database Microsoft SQL Server ospitato o Database SQL di Azure (IaaS). Per ulteriori informazioni sulle piattaforme supportate, vedere Supported Topologies.

Confronto tra Service Bus per Windows Server e Service Bus di Azure

Nonostante la simmetria tra Service Bus per Windows Server e Service Bus di Azure in termini di API e funzionalità di messaggistica, i due prodotti Service Bus presentano alcune differenze.

  • Per quanto riguarda la gestibilità, in un ambiente Platform As A Service (Azure) ospitato, la gestione è a carico del fornitore PaaS (Microsoft). Con Service Bus per Windows Server, l'amministratore locale si occupa di distribuire, proteggere, scalare e monitorare la farm di Service Bus per Windows Server.

  • In Azure e Windows Server vengono richiesti da Bus di servizio token di accesso per autorizzare l'accesso alle entità di messaggistica. Entrambi i prodotti condividono uno schema di autenticazione SAS (Shared Access Secrets) per gli spazi dei nomi e le entità di Bus di servizio (code e argomenti). In Windows Azure, tuttavia, Bus di servizio supporta anche la funzionalità di Microsoft Azure Active Directory Access Control (anche noto come Servizio di controllo di accesso o ACS), che non è disponibile in Windows Server. In Windows Server, invece, Bus di servizio supporta l'autenticazione integrata di Windows (utenti di dominio e gruppi di utenti Active Directory), non disponibile in Azure.

  • Mentre le quote e altre impostazioni di runtime sono fisse in Service Bus di Azure, con Service Bus per Windows Server un amministratore può modificare tali impostazioni e personalizzare la farm di Service Bus per Windows Server.

  • Lo schema di indirizzamento è fisso in Service Bus di Azure. In altri termini, all'URL di tutti gli endpoint viene aggiunto il suffisso Bus di servizio. Con Service Bus per Windows Server è possibile utilizzare il nome di dominio completo (FQDN) degli host o una voce DNS mappata che rappresenta il servizio.


Data di creazione:

2014-04-18
Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft