Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Metodo String.Normalize

Restituisce una nuova stringa il cui valore testuale è lo stesso di questa stringa ma la cui rappresentazione binaria è nel formato di normalizzazione Unicode C.

Spazio dei nomi:  System
Assembly:  mscorlib (in mscorlib.dll)

member Normalize : unit -> string 

Valore restituito

Tipo: System.String
Nuova stringa normalizzata il cui valore testuale è lo stesso di questa stringa ma la cui rappresentazione binaria è nel formato di normalizzazione Unicode C.

EccezioneCondizione
ArgumentException

L'istanza corrente contiene caratteri Unicode non validi.

Alcuni caratteri Unicode hanno più rappresentazioni binarie equivalenti formate da set di caratteri Unicode combinati e/o compositi. Ad esempio, uno qualsiasi dei punti di codice seguenti può rappresentare la lettera "ắ":

  • U+1EAF

  • U+0103 U+0301

  • U+0061 U+0306 U+0301

La presenza di rappresentazioni multiple per un unico carattere rende più difficile la ricerca, l'ordinamento, la corrispondenza e altre operazioni.

Nello standard Unicode viene definito un processo denominato normalizzazione che restituisce una rappresentazione binaria quando viene fornita qualsiasi rappresentazione binaria equivalente di un carattere. La normalizzazione può essere eseguita con diversi algoritmi, denominati formati di normalizzazione, che rispettano regole diverse. .NET Framework supporta i quattro formati di normalizzazione (C, D, KC e KD) definiti dallo standard Unicode. Quando due stringhe sono vengono rappresentate nello stesso formato di normalizzazione, possono essere confrontate mediante un confronto ordinale.

Per normalizzare e confrontare due stringhe, effettuare le operazioni seguenti:

  1. Ottenere le stringhe da confrontare da un'origine di input, ad esempio un file o l'input del dispositivo.

  2. Chiamare il metodo Normalize() per normalizzare le stringhe nel formato di normalizzazione C.

  3. Per confrontare due stringhe, chiamare un metodo che supporta il confronto ordinale, ad esempio il metodo Compare(String, String, StringComparison) e fornire un valore StringComparison.Ordinal o StringComparison.OrdinalIgnoreCase come argomento StringComparison. Per ordinare un array di stringhe normalizzate, passare un valore comparerStringComparer.Ordinal o StringComparer.OrdinalIgnoreCase a un overload Array.Sortappropriato.

  4. Creare le stringhe nell'output ordinato in base all'ordine indicato dal passaggio precedente.

Per una descrizione dei formati di normalizzazione Unicode, vedere System.Text.NormalizationForm.

Note per i chiamanti

Il metodo IsNormalized restituisce false appena incontra il primo carattere non normalizzato in una stringa. Pertanto, se una stringa contiene caratteri non-normalizzati seguiti dai caratteri Unicode non validi, il metodo Normalize genererà un'eccezione ArgumentException, sebbene IsNormalized restituisca false.

Nell'esempio riportato di seguito viene normalizzata una stringa in ognuno dei quattro formati di normalizzazione, viene confermata la normalizzazione della stringa nel formato di normalizzazione specificato e quindi vengono elencati i punti di codice nella stringa normalizzata.

Non sono attualmente disponibili esempi di codice o questo linguaggio potrebbe non essere supportato.

.NET Framework

Supportato in: 4.5.2, 4.5.1, 4.5, 4, 3.5, 3.0, 2.0

.NET Framework Client Profile

Supportato in: 4, 3.5 SP1

Windows Phone 8.1, Windows Phone 8, Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Vista SP2, Windows Server 2008 (ruoli di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (ruoli di base del server supportati con SP1 o versione successiva, Itanium non supportato)

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft