Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Pubblicazione di un servizio cloud con gli strumenti di Azure

Aggiornamento: aprile 2014

Utilizzando gli strumenti di Azure per Microsoft Visual Studio, è possibile pubblicare l'applicazione Azure direttamente da Visual Studio. In Visual Studio è supportata la pubblicazione integrata nell'ambiente di gestione temporanea o di produzione di un servizio cloud.

Prima di poter pubblicare un'applicazione Azure, è necessario disporre di una sottoscrizione Azure. È inoltre necessario configurare un servizio cloud e un account di archiviazione da utilizzare con l'applicazione. Queste opzioni possono essere configurate nel portale di gestione di Azure.

ImportantImportante
Quando si esegue la pubblicazione, è possibile selezionare l'ambiente di distribuzione per il servizio cloud. È necessario selezionare anche un account di archiviazione utilizzato per archiviare il pacchetto di applicazioni per la distribuzione. Dopo la distribuzione, il pacchetto di applicazioni è rimosso dall'account di archiviazione. Per ulteriori informazioni sull'impostazione di questi servizi, vedere Configurazione dei servizi richiesti per pubblicare un servizio cloud da Visual Studio.

Quando si sviluppa e si esegue il test di un'applicazione Azure, è possibile utilizzare Distribuzione Web per pubblicare le modifiche in modo incrementale per i ruoli Web. Dopo avere pubblicato l'applicazione a un ambiente di distribuzione, Distribuzione Web consente di distribuire direttamente modifiche alla macchina virtuale che sta eseguendo il ruolo Web. Non è necessario includere in un pacchetto e pubblicare l'intera applicazione Azure ogni volta che si desidera aggiornare il ruolo Web per testare le modifiche. Con questo approccio è possibile disporre delle modifiche del ruolo Web nel cloud per il test senza attendere la pubblicazione dell'applicazione in un ambiente di distribuzione.

Utilizzare le procedure seguenti per pubblicare l'applicazione Azure e aggiornare un ruolo Web utilizzando Distribuzione Web:

Quando si pubblica l'applicazione Azure, è necessario eseguire una delle attività seguenti:

  • Creare un pacchetto del servizio: è possibile utilizzare questo pacchetto e il file di configurazione del servizio per pubblicare la propria applicazione in un ambiente di distribuzione dal portale di gestione.

  • Pubblicare il progetto Azure da Visual Studio: per pubblicare direttamente la propria applicazione in Azure, è possibile utilizzare la Pubblicazione guidata. Per informazioni, vedere Procedura guidata Pubblica l'applicazione Azure.

  1. Quando l'applicazione è pronta per la pubblicazione, aprire Esplora soluzioni, aprire il menu di scelta rapida per il progetto Azure contenente i ruoli e scegliere Pubblica.

  2. Per creare solo un pacchetto del servizio, attenersi alla seguente procedura:

    1. Nel menu di scelta rapida del progetto Azure, scegliere Pacchetto.

    2. Nella finestra di dialogo Pacchetto applicazione Azure scegliere la configurazione del servizio per la quale si desidera creare un pacchetto, quindi scegliere la configurazione di compilazione.

    3. (Facoltativo) Per abilitare Desktop remoto per il servizio cloud una volta pubblicato, selezionare la casella di controllo Abilita Desktop remoto per tutti i ruoli e fare clic sul collegamento Impostazioni per configurare Desktop remoto.

      Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo di Desktop remoto con i ruoli Azure.

    4. Per creare il pacchetto, fare clic su Pacchetto.

      Viene visualizzata una finestra Esplora risorse che mostra il percorso del file del pacchetto appena creato. È possibile copiare questo percorso per utilizzarlo dal portale di gestione della piattaforma Azure.

    5. Per pubblicare questo pacchetto nell'ambiente di distribuzione, è necessario utilizzare questo percorso come Percorso pacchetto quando si crea un servizio cloud e si distribuisce il pacchetto in un ambiente con il portale di gestione. Per ulteriori informazioni, vedere How to Create a Cloud Service.

  3. (Facoltativo) Per annullare il processo di distribuzione, fare clic sulla voce del menu di scelta rapida nel log attività e selezionare Annulla e rimuovi. Tale operazione arresta il processo di distribuzione ed elimina l'ambiente di distribuzione da Azure.

    noteNota
    Per rimuovere questo ambiente di distribuzione dopo che è stato distribuito, è necessario utilizzare il portale di gestione.

  4. (Facoltativo) Una volta avviate le istanze del ruolo, in Visual Studio verrà visualizzato l'ambiente di distribuzione nel nodo Servizi cloud in Esplora server. Da questo punto è possibile vedere lo stato delle singole istanze del ruolo. Vedere Visualizzazione dello stato di un servizio cloud tramite Esplora server.

    Nella figura seguente vengono mostrate le istanze del ruolo mentre si trovano ancora nello stato Initializing:

    VST_DeployComputeNode

Requisiti

Questi sono i requisiti per utilizzare Distribuzione Web per aggiornare il ruolo Web:

  • Solo a scopo di test o sviluppo: le modifiche vengono apportate direttamente alla macchina virtuale in cui il ruolo Web è in esecuzione. Se è necessario riciclare questa macchina virtuale, le modifiche andranno perse perché il pacchetto originale pubblicato è utilizzato per ricreare la macchina virtuale per il ruolo. È necessario ripubblicare l'applicazione per ottenere le ultime modifiche per il ruolo Web.

  • È possibile aggiornare solo i ruoli Web: i ruoli di lavoro non possono essere aggiornati. Inoltre, non è possibile aggiornare RoleEntryPoint in web role.cs.

  • Può supportare esclusivamente una singola istanza di un ruolo Web: non è possibile avere più istanze di qualsiasi ruolo Web nel proprio ambiente di distribuzione. Tuttavia, sono supportati più ruoli Web ognuno con solo un'istanza.

  • È possibile abilitare le connessioni Desktop remoto: Questa operazione è necessaria per consentire a Distribuzione Web di utilizzare il nome utente e la password per la connessione alla macchina virtuale per la distribuzione delle modifiche al server che esegue IIS (Internet Information Services). Inoltre, potrebbe essere necessario connettersi alla macchina virtuale per aggiungere un certificato attendibile a IIS su questa macchina virtuale. (Consente alla connessione remota per IIS utilizzata da Distribuzione Web di essere sicura.)

La seguente procedura presuppone che si stia utilizzando la procedura guidata Pubblica l'applicazione Windows Azure.

  1. Per abilitare la casella di controllo Abilita Distribuzione Web per tutti i ruoli Web, è innanzitutto necessario configurare le connessioni Desktop remoto. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo di Desktop remoto con i ruoli Azure.

  2. Per abilitare Distribuzione Web per tutti i ruoli Web nell'applicazione, selezionare Abilita Distribuzione Web per tutti i ruoli Web.

    Un triangolo di avviso giallo viene visualizzato. Per impostazione predefinita, Distribuzione Web utilizza un certificato non attendibile autofirmato, scelta non consigliata per il caricamento di dati sensibili. Se è necessario proteggere questo processo per i dati sensibili, è possibile aggiungere un certificato SSL per utilizzarlo per le connessioni di Distribuzione Web. Questo certificato deve essere un certificato attendibile. Per le informazioni su come eseguire l'operazione, vedere la sezione Per rendere sicuro Distribuzione Web più avanti in questo argomento.

  3. Scegliere il pulsante Avanti per passare alla scherma Riepilogo, quindi scegliere Pubblica per distribuire il servizio cloud.

    Il servizio cloud viene pubblicato. La macchina virtuale creata dispone di connessioni remote abilitate per IIS in modo che Distribuzione Web possa essere utilizzato per aggiornare i ruoli Web senza ripubblicazione.

    noteNota
    Se si dispone di più istanze configurate per un ruolo Web, un messaggio di avviso viene visualizzato informando l'utente che ogni ruolo Web sarà limitato a un'istanza solo nel pacchetto creato per pubblicare l'applicazione. Per continuare fare clic su OK. Come illustrato nella sezione Requisiti, è possibile disporre di più di un ruolo Web ma si può disporre di una sola istanza di ciascun ruolo.

  1. Per utilizzare Distribuzione Web, è necessario apportare modifiche al codice al progetto per alcuni dei ruoli Web di Visual Studio che si desidera pubblicare. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nodo del progetto nella soluzione e fare clic su Pubblica.

    La finestra di dialogo Pubblica sito Web viene visualizzata.

  2. (Facoltativo) Se è stato aggiunto un certificato SSL attendibile da utilizzare per le connessioni remote per IIS, è possibile deselezionare la casella di controllo Consenti certificato non attendibile. Per le informazioni su come aggiungere un certificato per rendere sicuro Distribuzione Web, vedere la sezione Per rendere sicuro Distribuzione Web più avanti in questo argomento.

  3. Per utilizzare Distribuzione Web, il meccanismo di pubblicazione richiede il nome utente e la password impostati per la connessione Desktop remoto alla prima pubblicazione del pacchetto.

    1. In Nome utente digitare il nome utente.

    2. In Password digitare la password.

    3. (Facoltativo) Se si desidera salvare questa password in questo profilo, selezionare Salva password.

  4. Per pubblicare le modifiche apportate al ruolo Web, fare clic su Pubblica.

    Sulla riga di stato viene visualizzato Pubblicazione avviata. Quando la pubblicazione è stata completata, viene visualizzato Pubblicazione completata. Le modifiche sono ora state distribuite al ruolo Web sulla macchina virtuale. Ora è possibile avviare l'applicazione Azure e testare le modifiche in ambiente Azure.

  1. Per impostazione predefinita, Distribuzione Web utilizza un certificato non attendibile autofirmato, scelta non consigliata per il caricamento di dati sensibili. Se è necessario proteggere questo processo per i dati sensibili, è possibile aggiungere un certificato SSL per utilizzarlo per le connessioni di Distribuzione Web. Questo certificato deve essere attendibile e può essere ottenuto da un'autorità di certificazione (CA).

    Per proteggere Distribuzione Web per ogni macchina virtuale in relazione a ognuno dei ruoli Web, è necessario caricare il certificato attendibile che si desidera utilizzare per la distribuzione Web nel portale di gestione. In questo modo il certificato verrà aggiunto alla macchina virtuale creata per il ruolo Web quando si pubblica l'applicazione.

  2. Per aggiungere a IIS un certificato SSL attendibile da utilizzare per le connessioni remote, attenersi alla seguente procedura:

    1. Per connettersi alla macchina virtuale che sta eseguendo il ruolo Web, fare clic sull'istanza del ruolo Web in Esplora server, quindi fare clic su Connessione tramite desktop remoto. Per i passaggi dettagliati sulla connessione alla macchina virtuale, vedere Utilizzo di Desktop remoto con i ruoli Azure.

      Il browser richiederà di scaricare un file RDP.

    2. Per aggiungere un certificato SSL, aprire il servizio di gestione in Gestione IIS. In Gestione IIS abilitare SSL facendo clic sul collegamento Binding nel riquadro Azioni. Viene visualizzata la finestra di dialogo Aggiungi binding sito. Scegliere Aggiungi, quindi selezionare https nell'elenco a discesa Tipo. Nell'elenco dei certificati SSL scegliere il certificato SSL firmato da un'autorità di certificazione in precedenza caricata nel portale di gestione. Per ulteriori informazioni, vedere Configurare le impostazioni di connessione per il servizio di gestione.

      noteNota
      Se è stato aggiunto un certificato SSL attendibile, non sarà più visualizzato il triangolo di avviso giallo nella Pubblicazione guidata.

Vedere anche

Mostra:
© 2014 Microsoft