Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Utilizzo della reflection emit

In questa sezione verrà fornita una descrizione delle attività fondamentali che è possibile eseguire mediante la reflection emit. Di seguito sono elencate alcune note relative alla descrizione delle attività.

  • L'attributo MethodAttributes.SpecialName è applicabile a tipi (specificati mediante l'enumerazione TypeAttributes), metodi (specificati mediante l'enumerazione MethodAttributes), campi (specificati mediante l'enumerazione FieldAttributes), proprietà (specificate mediante l'enumerazione PropertyAttributes) ed eventi (specificati mediante l'enumerazione EventAttributes).

  • L'attributo MethodAttributes.SpecialName è utilizzato per specificare che il nome è speciale per compilatori, strumenti e così via. In Common Language Runtime questo attributo non viene controllato.

  • L'attributo MethodAttributes.RTSpecialName è riservato unicamente all'utilizzo da parte del runtime.

Procedura dettagliata: creazione di codice in scenari di attendibilità parziale

Viene illustrato come creare ed eseguire metodi dinamici ospitati anonimamente da codice parzialmente attendibile e come creare un dominio applicazione per testare codice parzialmente attendibile.

Procedura: definire ed eseguire metodi dinamici

Viene illustrato come definire un metodo dinamico di tipo lightweight, aggiungere codice MSIL ed eseguire il metodo completato, senza il sovraccarico dovuto alla definizione di un assembly dinamico.

Procedura: definire un tipo generico tramite reflection emit

Viene illustrato come definire un tipo generico in un modulo dinamico, specificare i relativi parametri di tipo generico e utilizzare questi ultimi nelle firme del metodo.

Procedura: definire un metodo generico tramite reflection emit

Viene illustrato come definire un tipo generico in un modulo dinamico, specificare i relativi parametri di tipo generico ed eseguire il metodo.

Definizione di un assembly dinamico

Vengono elencate e descritte le modalità di creazione e utilizzo degli assembly dinamici.

Procedura: utilizzare la firma completa per assegnare un nome sicuro a un assembly dinamico

Viene illustrato come assegnare un nome sicuro all'assembly dinamico.

Definizione di un modulo dinamico

Vengono elencate e descritte le modalità di creazione di moduli dinamici all'interno di assembly dinamici.

Definizione di un tipo tramite reflection emit

Vengono descritte le modalità con cui possono essere creati i tipi e utilizzati gli attributi e vengono indicati i limiti inerenti alla creazione di tipi dinamici.

Definizione di un'enumerazione tramite reflection emit

Viene fornito un elenco di classi e metodi utilizzati per definire enumerazioni dinamiche.

Definizione di un costruttore tramite reflection emit

Viene illustrata la definizione dei costruttori delle classi dinamiche, nonché gli attributi utilizzati e i limiti inerenti.

Definizione di un metodo tramite reflection emit

Viene illustrato come definire i metodi in moduli e tipi dinamici e vengono descritti gli attributi utilizzati e i limiti inerenti.

Definizione di un campo tramite reflection emit

Viene fornito un elenco di classi e metodi utilizzati per definire i campi relativi a tipi dinamici.

Definizione di una proprietà tramite reflection emit

Viene fornito un elenco di classi e metodi utilizzati per definire le proprietà relative a tipi dinamici.

Definizione di un evento tramite reflection emit

Viene fornito un elenco di classi e metodi utilizzati per definire gli eventi relativi a tipi dinamici.

Definizione di un parametro tramite reflection emit

Viene fornito un elenco di classi e metodi utilizzati per definire i parametri relativi ai metodi di tipi e moduli dinamici.

Definizione di una costante di stringa tramite reflection emit

Viene fornito un elenco di classi e metodi utilizzati per definire costanti stringa.

Creazione di istruzioni MSIL tramite reflection emit

Viene illustrato come generare codice eseguibile creando istruzioni MSIL all'interno di proprietà e metodi.

Creazione di attributi di sicurezza dichiarativa

Viene illustrato come applicare attributi di sicurezza dichiarativi a tipi e membri negli assembly dinamici e agli assembly dinamici stessi.

Creazione di risorse tramite reflection emit

Viene illustrato come aggiungere risorse ai moduli dinamici.

Creazione di informazioni relative ai simboli tramite reflection emit

Viene illustrato come aggiungere informazioni su simboli che possono essere utilizzate da debugger e altri strumenti.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft